Turner - Tempesta di neve andrea branzi - museo nivola - la-metropoli-primitiva Ai Weiwei - giubbotti berlino marina-abramovic Capa-Picasso non-tengo-famiglia Non ti ho mai promesso un giardino di rose - Joanne Greenberg Ruota dei libri di Agostino Ramelli Lecce - porta Napoli Basilica-di-Santa-Croce-Lecce Gino De dominicis - Calamita cosmica Senza Titolo, 1969, Galleria L'Attico Roma Maschera di Agammenone Salvador Dali Billie Holiday Ritratto di Tristan Tzara la prima fotografia di Hitler - Gente sul ponte Claude Monet - Impression, soleil levant Wislawa Szymborska e Kornel Filipowicz

Le ultime lettere di Jacopo Ortis di Ugo Foscolo

Ugo Foscolo - Ultime lettere di Jacopo Ortis

Tra le opere più significative di Ugo Foscolo, celebre poeta e scrittore italiano vissuto nel corso dell’Ottocento, merita una particolare attenzione per forma e contenuti “Le ultime lettere di Jacopo Ortis”. È questo il titolo di un’opera che viene considerata il primo romanzo epistolare della storia della letteratura italiana. L’idea di un romanzo di questo tipo in cui trovassero espressione vicende reali e di fantasia era presente nello spirito dello scrittore già nel 1796 ma fu solo due anni dopo che il progetto si concretizzò con l’editore Jacopo… Leggi tutto

Gente di Dublino di James Joyce – Introduzione alla lettura

Gente-di-Dublino - James-Joyce

Con lo pseudonimo di Stephen Daedalus, lo scrittore irlandese James Joyce pubblica nella prima metà del Novecento una raccolta di quindici racconti brevi il cui titolo originale è The Dubliners. Gente di Dublino, appunto, esce nel 1914 pubblicato da Grant Richards dopo ben tre cambi di editori diventando uno dei capolavori della letteratura contemporanea. I racconti erano stati scritti in precedenza, quando l’autore era poco più che un ventenne, tra il 1904 e il 1907. Alla base di queste iniziali titubanze da parte degli editori vi erano ragioni legate al contenuto… Leggi tutto

William Turner: giovinezza e formazione

Turner - Tempesta di neve

William Turner è stato uno dei più importanti artisti inglesi del romanticismo pur avendo iniziato il suo lavoro nel periodo periodo precedente nel tardo Rococò. Lavora per sessantanni ininterrottamente dimostrando la sua tenacia e genialità fino alla fine e proprio verso la vecchiaia negli anni quaranta dell’800 mette a punto il suo stile inconfondibile che lo rende un precursore assoluto dei movimenti impressionisti che nasceranno qualche decennio dopo a Parigi. J. M. W. Turner, Tempesta di neve, battello a vapore al largo di Harbour’s Mouth, 1842. Nel film a… Leggi tutto

L’Annunciazione di Piero della Francesca nel Polittico di Sant’Antonio a Perugia

Annunciazione - Piero Della Francesca

Esiste un tema particolarmente ricorrente nella storia dell’arte, trattato da una serie di artisti che appartengono alla tradizione pittorica europea: l’Annunciazione. Tra questi, Piero della Francesca, il celebre artista rinascimentale, ha saputo confrontarsi con il motivo iconografico cristiano dando vita a un’opera singolare che fa uso dello strumento prospettico. Siamo nel 1470 e questa invenzione si accinge a raggiungere livelli di straordinaria perfezione anche grazie al contributo di Piero della Francesca, il cui apporto anche sotto il profilo della… Leggi tutto

Eusebio, il calciatore simbolo del portogallo

Eusebio

Eusebio è stato un ‘vero’ centravanti. Giocatore forte fisicamente, dotato di un destro potente e preciso e di buona velocità. Uno dei più forti calciatori portoghesi di sempre. La “pantera nera”, questo il suo soprannome, ha giocato nel Benfica per quindici anni dal ’60 al ’75. Nel ’62 vince la Coppa Campioni segnando due gol nella finale contro il Real Madrid e portando il Benfica alla seconda vittoria consecutiva nel trofeo più prestigioso d’Europa. Raggiungerà la finale con il Benfica altre tre volte nel 1963, nel 1965 e nel 1968 ma i lusitani ne usciranno… Leggi tutto

Sui passi della Storia per il Giubileo della Misericordia

murillo figliol prodigo

Beati i Misericordiosi Itinerari storici tra Santi e Opere di Misericordia La mia passione per la Storia mi ha portato a creare degli itinerari storici che voglio condividere con chi ha la stessa mia passione. Per il Giubileo della Misericordia ho pensato di creare dei percorsi di cultura e fede sui passi dei Santi, autentici maestri di misericordia nel passare del tempo. Roma è ricca di Storia: monumenti, collezioni museali, palazzi e strade parlano da soli raccontandoci il nostro passato. Ma sono tantissimi i luoghi sconosciuti a molti che ci raccontano la vita… Leggi tutto

Ovidio: le opere sull’amore

Ovidio

Publio Ovidio Nasone nasce a Sulmona in Abruzzo il 20 marzo del 43 a.C. da una famiglia benestante. Si trasferisce a Roma per frequentare le più importanti scuole di retorica del tempo con l’idea di intraprendere in futuro la carriera politica. Successivamente, dopo una viaggio di formazione in Grecia, decide di non proseguire con la carriera forense ma di iscriversi al circolo letterario di Messalla Corvino. In questa circostanza incontra i più importanti poeti romani dell’epoca. Già in giovane età Ovidio raccoglie un notevole successo che lo accompagnerà per il… Leggi tutto

Riassunto e analisi de Il fu Mattia Pascal di Luigi Pirandello

Luigi Pirandello

Tra i romanzi più letti e studiati della letteratura contemporanea troviamo “Il fu Mattia Pascal”, l’opera letteraria che lo scrittore Luigi Pirandello scrisse nel 1903 destinata a divenire uno dei titoli più importanti della sua produzione. La genesi compositiva di questo romanzo si colloca nel 1903 mentre la sua pubblicazione avviene l’anno seguente. Con una lucida e acuta ironia, lo scrittore siciliano affronta il tema dell’identità soggettiva attraverso una storia narrata in prima persona dal protagonista: Mattia Pascal. Il personaggio avverte subito… Leggi tutto

Andrea Branzi. Architetto, teorico, artista

andrea branzi - museo nivola - la-metropoli-primitiva

Il quattro marzo 2016 si è conclusa Anime, la mostra di Andrea Branzi alla fondazione Volume di Roma in via di San Francesco di Sales. La fondazione ha ospitato per tre mesi l’opera dell’architetto e designer milanese nella mostra curata da Emilia Giorgi. L’artista ha pensato una serie di opere che potessero dialogare con la spazio specifico della fondazione Volume; questo lavoro ha prodotto un valido risultato che racchiude la ricerca di Branzi sui temi quali la vita e la morte rappresentati nell’opera da teschi affiancati ad elementi organici (ortaggi, frutta) – che… Leggi tutto

Il Canzoniere di Petrarca: introduzione alla lettura

Il-canzoniere-di-Petrarca

Una delle opere più celebri della letteratura italiana reca il titolo di “Rerum vulgarium fragmenta”, più conosciuto come “Il canzoniere”. L’autore di questi frammenti di cose in volgare, o popolari, è Francesco Petrarca. Ed è proprio lo stesso autore che definisce i contenuti di quest’opera “nugae”, ovvero cose di poco valore. Come si spiega la scelta di un titolo in latino, legato a una tradizione solida come quella classica, e l’adozione di una lingua così distante dagli stilemi aulici come il volgare? Manoscritto del ‘400 con l’inizio di ‘Voi… Leggi tutto

Breve Biografia di Lucio Fontana: gli anni della formazione

Tracce di Studio

Lucio Fontana nasce a Rosario di Santa Fe in Argentina il 19 febbraio 1899. Suo padre Luigi è un architetto e scultore di Varese che emigra in Argentina nel 1891. La madre è Lucia Bottini, un’argentina di origini italiane che fa l’attrice. Quando Lucio ha sei anni i genitori si separano e il padre si risposa con Anita Campiglio con la quale andrà a vivere insieme al piccolo Lucio. In seguito Luigi avrà con Anita tre figli: Tito, Delfo e Zino. Nel 1906 Fontana viene mandato in Italia dalla famiglia per frequentare le scuole. È affidato allo zio mentre la sua famiglia… Leggi tutto



Pagina 1 di 3612345...102030...Ultima »