Teide

Giovanni Pascoli: Vita e Opere

Giovanni_Pascoli

Vita di Pascoli Giovanni Pascoli, nasce a San Mauro di Romagna il 31 dicembre 1855, oggi la città è chiamata San Mauro Pascoli in suo onore. Giovanni nasce in una famiglia numerosa, è il quarto di dieci figli, il padre Ruggero Pascoli è amministratore della tenuta La Torre di proprietà di famiglie nobili, e viene fucilato per ragioni probabilmente politiche ed economiche, mai accuratamente chiarite, quando Pascoli ha 12 anni. Nel 1871, muore di meningite, il fratello Luigi, di seguito Pascoli si trasferisce insieme agli altri fratelli a Rimini dove frequenta… Leggi tutto

Il nostro patto con Guayota – Saluti dalla cima del Teide

Teide

E’ andata così. Lo sapevamo fin dal principio ed ora era arrivato il momento di pagare il nostro tributo di sangue con Guayota. Quando nel 2013 abbiamo fondato Romit sapevamo che per garantire il successo alla nostra scuola di italiano per stranieri a Roma avremmo dovuto fare un patto con il diavolo. Guayota è infatti la divinità del male per le antiche popolazioni Guanci che abitavano le isole che attualmente chiamiamo Canarie. Al momento della fondazione di Romit, per’altro, ci era sembrato che fare un patto di sangue con una divinità esotica potesse… Leggi tutto

Vita e Opere di Giacomo Leopardi

A. Ferrazzi, Giacomo Leopardi, Casa Leopardi, Recanati, 1820 circa.

Giacomo Leopardi nasce a Recanati (provincia di Macerata), il 29 giugno 1978, dal padre Monaldo, un conte, e dalla madre Adelaide dei Marchesi Antici. Casa Leopardi ospita una nutrita biblioteca di cui il conte Monaldo si prende molta cura, in questo contesto molto colto il piccolo Giacomo Leopardi, fin da bambino si appassiona alla lettura e allo studio di autori inglesi, francesi e greci, talmente tanto da preoccupare il padre che tentava di esortatlo a condurre una vita sociale più attiva. A. Ferrazzi, Giacomo Leopardi, Casa Leopardi, Recanati, 1820… Leggi tutto

Conti correnti: attenzione ai “virus”

virus

Sono lontani i tempi in cui per mettere a segno un colpo fortunato, ladruncoli ed esperti della truffa si arricchivano rubacchiando qua e là qualche portafoglio e organizzando rapine a banche e sportelli automatici. Oggi il furto passa attraverso un computer, grazie alla diffusione dei cosiddetti “virus”, ladri virtuali inviati da truffatori fin troppo reali. Nelle ultime settimane nel mirino dei malfattori sembrano esserci proprio i conti correnti. Sfruttando la diffusione crescente delle operazioni e delle transazioni online, i malcapitati correntisti vengono… Leggi tutto

Filippo Tommaso Marinetti – Vita e Opere

Marinetti: la vita e le opere

Filippo Tommaso Marinetti nasce ad Alessandria d’Egitto il 22 dicembre 1876, è noto come il fondatore del movimento futurista, prima avanguardia storica d’Italia, del XX secolo. Ad Alessandria d’Egitto, Filippo Tommaso Marinetti vive con i genitori, la madre lo incentiva a seguire la sua passione per la letteratura, e a soli 17 anni Marinetti fonda la sua prima rivista scolastica, “Papyrus”. Introducendo nel contesto scolastico i lavori scandalosi di Emile Zola, i gesuiti costringono Marinetti ad abbandonare l’istituto. Si trasferisce a Parigi dove nel 1893… Leggi tutto

Vita e Opere di Gabriele D’Annunzio

Vita e opere do Gabriele D'Annunzio

Gabriele D’Annunzio nasce a Pescara nel 1863 in una famiglia benestante e borghese che lo tratta con molte attenzioni soprattutto per le sue doti intellettuali che dimostra fin da piccolo. D’Annunzio frequenta il liceo, e in questo periodo pubblica la sua prima raccolta di poesie dal titolo “Primo vere”, poi, dopo la maturità, nel 1881 si iscrive alla Facoltà di Lettere a Roma. Nella capitale, D’Annunzio inizia a frequentare l’alta società, i salotti culturali e gli eventi mondani, tutto questo lo distoglie dagli studi universitari, e così D’annunzio abbandona… Leggi tutto

Pilates, quando la ginnastica dolce torna di moda

pilates

Sempre più frequentemente sentiamo utilizzare questa parola dal suono esotico, vagamente spagnoleggiante a causa di questa consonante finale. Sembra piacere a tutti e a tutte le fasce d’età, dai più giovani a chi è più in avanti con gli anni, dagli uomini alle donne e ai più piccoli. Anche molti tra i più noti volti hollywoodiani hanno cominciato a praticare questo tipo di ginnastica dolce e ne vantano le mille qualità: stiamo parlando del pilates, un sistema codificato nel secolo scorso dal l’insegnante tedesco Joseph Pilates, il quale è stato tra i primi ad… Leggi tutto

La danza è un gioco (e un’arte) da ragazzi

danza per ragazzi

Quando pensiamo alla danza di solito la prima cosa che ci viene in mente è una bambina con un bel tutù rosa che si esibisce su un grande palcoscenico. Ma chi l’ha detto che al posto di una bambina non possa esserci un bambino o un ragazzo? Lo stereotipo vuole che i maschi pratichino solo attività “virili” come il calcio, il basket o le arti marziali ma in realtà la danza, anche quella classica, non è affatto una prerogativa solo femminile. Sono sempre di più infatti i bambini e ragazzi che si appassionano a questa disciplina ed intraprendono la strada per… Leggi tutto

Cos’è il consumo critico?

consumo-critico

‘Produci consuma crepa’ cantava Ferretti alcuni anni fa, sintetizzando in tre parole l’attuale modello economico. Questa economia in cui siamo immersi si basa su un ciclo continuo tra produzione e consumo, come è evidente. Squilibri e problematiche in uno di questi due ambiti (anche a livello internazionale) comportano variazioni impressionanti nella quotidiana situazione economica di ciascuno di noi. Una specie di angosciante giostra infinita, produrre per comprare, comprare per produrre. L’inversione attuale per cui bisognerebbe ‘far ripartire i consumi’… Leggi tutto

Il grande jazz di Stańko, tra Polonia e New York

Wislawa. Il grande jazz di Thomasz Stanko...

Taglia l’aria come uno stilo il foglio bianco, la tromba di Tomasz Stańko. Nato nel ’42 a Rzeszów, in Polonia, Stańko, trombettista e compositore, è uno dei più grandi jazzisti contemporanei. Sembra che l’intesa con il jazz nacque sin da subito. Il suo primo concerto di jazz visto dal vivo (Dave Brubeck) nel 1958 lo colpì per la grande libertà d’espressione e da lì, dall’ascolto del free jazz, nasce una storia fatta di grandissima musica; prima nel quintetto di Krzysztof Komeda poi spesso in formazioni da lui guidate o in ensemble d’avanguardia (Globe Unity… Leggi tutto

Il nome della rosa: luci ed ombre della vita monastica

Umberto Eco

Umberto Eco nasce ad Alessandria il 5 gennaio 1932 in una famiglia di piccoli commercianti; frequenta regolarmente gli ambienti ecclesiastici e le associazioni giovanili cattoliche, finché una ricerca su Tommaso d’Aquino sconvolge il suo credo portandolo ad allontanarsi dalla religione fino ad abbandonarla totalmente. Si laurea in filosofia nel 1954 ed inizia ad approfondire la storia e la cultura medievale; nel 1961 gli vengono affidate delle cattedre nei più prestigiosi atenei italiani, nei quali ha insegnato fino al 2007. Lascia importanti tracce anche in… Leggi tutto



Pagina 1 di 3212345...102030...Ultima »