Tracce di Studio 4.0

Come vi avevamo annunciato, è uscita una nuova versione di Tracce di Studio! La rinnovata veste grafica è pronta ad accogliere un progetto tutto nuovo. Se questa nuova versione (la quarta ormai!) è venuta alla luce è sicuramente colpa di Alkahest che continua ad utilizzare l’infruttuoso metodo: “proviamo!”, nella realizzazione di siti internet, invece di più ponderati business plan. Se questa nuova versione può sfruttare a pieno le potenzialità di un WordPress nuovo di zecca è invece merito della vittoriosa lotta coi codici di SeoGuru che riesce ancora una volta a stupirci e a ricavare nei ritagli di tempo rubati ai pressanti impegni lavorativi settembrini una piattaforma elegante e al passo coi tempi. In realtà infatti, oltre alla veste grafica, il nuovo Tracce ha una serie di “aggeggi” anche elaborati (si dice: funzionalità) che gli permettono di sfoggiare sciccherie alla moda (si dice: un’ottima integrazione sociale e delle prestazioni notevoli in termini di usabilità).
Un ringraziamento speciale va @tulo69 il bravissimo grafico che ha realizzato il logo che campeggia orgoglioso nella testata del sito. Abbiamo ormai una esperienza abbastanza lunga riguardo ai siti internet e sappiamo bene il lavoro che ci vuole a realizzare il giusto logo, fatto cor core… Grazie!

Un multiblog culturale. Cioè?

L’etichetta che meglio sembra descrivere la versione 4.0 di Tracce di Studio è quella di “multiblog culturale”. Con ciò intendiamo che Tracce di Studio è diventato fondamentalmente un blog aperto ai contributi degli utenti che registrandosi possono scrivere alla stessa stregua dei redattori fissi (che tendenzialmente saranno un paio). Non essendoci alcuna linea editoriale parlare di un “blog multiautore” è fuori luogo, si tratterà di fatto dei vari blog degli utenti che avranno voglia di scrivere, riuniti in un solo sito.
Nessuna linea editoriale quindi, sarebbe impossibile averla tenendo la porta aperta a chiunque vuole registrarsi. La redazione però si occuperà di moderare gli articoli valutando prima di tutto se tali articoli hanno o no, natura “culturale”. Capire cosa cultura significhi con precisione è compito affatto semplice e che lasciamo, lo auspichiamo, agli articoli dei vari autori che popoleranno il blog. Inoltre la redazione si occuperà di vedere se gli articoli sono in linea con il regolamento.

Perché mi dovrei registrare a Tracce di Studio?

Questa è la domanda a cui di solito si risponde vantando le grandiose capacità del proprio sito e della estrema popolarità che si può raggiungere iscrivendosi ad esso. Ecco il panegirico magari questa volta ce lo risparmiamo. In fin dei conti se siete arrivati in quest’angolo del web un motivo ci sarà pure. Tracce è popolato da persone che amano scrivere, ha alcuni canali sociali più o meno frequentati. Insomma, è un posto pulito, illuminato bene…
Possiamo garantirvi che i vostri testi la redazione e qualche altro utente li leggerà sicuramente.

Posso segnalare eventi culturali?

Tracce è stato, in una delle sue versioni, un blog in cui venivano segnalati eventi culturali, rovistando nel database ve ne accorgerete sicuramente. Abbiamo deciso di cambiare rotta per alcuni motivi ma non abbiamo niente contro la presentazione di eventi culturali, anzi saremo lieti di accogliere i vostri comunicati stampa. Il motivo per cui Tracce di Studio non è più una piattaforma di segnalazione di eventi culturali è presto detto: siamo in cerca di contributi originali, sia per questioni tecniche inerenti all’efficacia della promozione culturale sia per avere un posto che dia un po’ da pensare, in cui sorgano dibattiti che non vengono ascoltati nei canali e nei media più popolosi. I testi di promozione culturale, articoli e comunicati stampa, sono spesso non originali, vengono ripubblicati in vari canali. Questo ovviamente va benissimo ed è assolutamente legittimo. Noi però preferiamo testi originali.
Quindi: se volete pubblicare articoli e comunicati stampa culturali per noi va benissimo! Purché siano originali.

Posso postare appunti e riassunti?

Nella versione ancora precedente Tracce raccoglieva appunti e riassunti per studenti, è così che è nato questo sito. L’idea di dare una mano (gratuitamente) agli studenti che sono in cerca di testi per approfondire le proprie ricerche o più banalmente per uscire incolumi dall’interrogazione del cerbero di turno il giorno successivo, continua a piacerci molto. Quindi sì! Postate liberamente i vostri appunti, i vostri riassunti, tesi o tesine che siano, sono i benvenuti. Ad essi è dedicata una categoria apposita, “Appunti e riassunti“.

Come faccio a registrarmi e a pubblicare?

Tracce di Studio è fieramente realizzato con WordPress, uno dei CMS più comuni e semplici da usare. Molti di voi sanno sicuramente già usarlo e possono quindi registrarsi qui. Per gli altri abbiamo scritto una breve guida per la registrazione e la pubblicazione di articoli.

Speriamo davvero che questa versione vi piaccia e che vorrete utilizzare Tracce sia come utenti che come scrittori. Un po’ come se fosse casa vostra, nel rispetto delle idee di tutti…

Aggiungi un commento








Articoli correlati: