MARIO PERROTTA AL TEATRO DI ANGHIARI PER UN OMAGGIO A SAVERIO TUTINO

–       Anghiari e Pieve Santo Stefano ricordano il giornalista e scrittore che ha dato vita all’Archivio dei Diari e alla Libera Università dell’Autobiografia –

 

Romano di nascita, testimone della rivoluzione cubana per passione e professione, il giornalista e scrittore Saverio Tutino, scomparso il 28 novembre scorso, aveva scelto la Valtiberina come terra d’adozione. In particolare Anghiari e Pieve  Santo Stefano. I due comuni, che a Tutino hanno conferito la cittadinanza onoraria, manifestano verso lo scrittore un debito di eterna gratitudine per le due istituzioni da lui create: l’Archivio dei Diari e la Libera Università dell’Autobiografia. Sabato 21 Aprile alle ore 21.00 presso il Teatro dei Ricomposti di Anghiari, andrà in scena Il Paese dei Diari, uno spettacolo di Mario Perrotta dall’omonimo romanzo da lui scritto, interpretato dallo stesso Perrotta e da Paola Roscioli e dedicato proprio a Saverio Tutino.

 

Lo spettacolo è una coproduzione Fondazione Archivio Diaristico Nazionale Biografilm Festival e, come sostiene Mario Perrotta, “nasce dalla voglia di non smemorarsi. In un paese come il nostro che vive all’istante (neanche più “alla giornata”), ricordarsi di qualcuno o di qualcosa è un lusso che mi concedo quotidianamente e che mi ha portato in quei luoghi magici dell’archivio di Pieve Santo Stefano, mi ha fatto venir voglia di raccontarli in un romanzo e oggi di farne spettacolo vivo”.

 

Mario Perrotta, attore e autore teatrale attualmente impegnato con il programma “Paradossi italiani” in onda su Rai 3, ha raccontato l’Archivio dei Diari nel romanzo pubblicato da “Terre di mezzo” e da cui è tratto lo spettacolo, che racconta la storia di un uomo rimasto casualmente chiuso nelle stanze dell’Archivio. Dopo aver inutilmente tentato di farsi aprire il portone, avviene l’incontro con Saverio Tutino e intreccia con lui un lungo dialogo immaginario.

 

Un omaggio a Saverio Tutino. Un percorso nei labirinti della memoria.

 

Ad arricchire ulteriormente l’evento, appuntamento alle ore 17.00 al Castello di Sorci, dove interverrà lo stesso Perrotta con letture tratte dagli scritti di Tutino

 

 

INGRESSO:

Intero: 15 €

Ridotto: 10 €

 

ABBONAMENTI:

5 spettacoli+1 omaggio

Intero: 50 €

Ridotto: 40 €

 

Via Bozia, 3

52031 – Anghiari  (AR)

 

Info e prenotazioni: +39 0575 788659  – teatrodianghiari@libero.it

 

Ufficio Stampa: Martina Manescalchi

Tel. 3331224752

e-mail: promozioneeventi@comune.anghiari.ar.it

Aggiungi un commento








Articoli correlati: