Roma Eventi 8 maggio: “L’ora felice”: il primo happy hour poetico della Capitale

La Poesia ci rende felici …

 

L’8 maggio a Roma presso il Ristorante Luna e l’altra della Casa Internazionale delle Donne si inaugura il primo appuntamento de “L’Ora felice”, l’aperitivo italiano che omaggia la Poesia. Presentazione del libro “Altrove” di Livia Rocco e buffet poetico: ai tavoli si brinda, tra le altre, con Patrizia Cavalli, Emily Dickinson, Amelia Rosselli e Wislawa Szymborska grazie alle voci delle persone libro. Inizio ore 18.30

Roma, 23 aprile 2012 – Dopo la Giornata Mondiale della Poesia, celebrata lo scorso 21 marzo, arrivano le giornate italiane della Poesia, ovvero un omaggio all’arte poetica declinato nella forma di Happy Hours dal sapore nazionale. Succede a Roma dove l’8 maggio presso la Casa Internazionale delle Donne prenderà vita il primo appuntamento de “L’Ora felice“, un evento periodico ideato dall’Associazione Donne di Carta, che vuole accogliere il richiamo della Poesia per restituirlo in forme meno convenzionali all’ascolto dei lettori e delle lettrici, dando voce alle scritture “al margine” del mercato promuovendole come tempo felice di lettura.

Ad inaugurare la serie di questi aperitivi poetici, la voce di Livia Rocco e della sua silloge “Altrove” (edizioni Thyrus) che verrà presentata, con la collaborazione di Spazio Incontro – Caffè Letterario della Casa Internazionale delle Donne, da Sandra Giuliani, Presidente dell’Associazione Donne di Carta con la presenza dell’Autrice e delle persone libro dell’Associazione. Non una presentazione tradizionale ma un gioco di rimembranze e rimandi poetici che convergerà nella sala del Ristorante Luna e l’altra dove, con la cura scenografica di Laura Tancredi, ogni tavolino sarà dedicato a un’autrice “detta” (non recitata) a memoria dalle persone libro.
L’8 maggio vedrà la “presenza” ai tavoli di
Patrizia Cavalli, Emily Dickinson, Alda Merini, Antonia Pozzi, Amelia Rosselli, Saffo e Wislawa Szymborska

Livia Rocco ha già pubblicato la raccolta di poesie “Es-senza” e il tascabile “Prima persona singolare”; le sue poesie sono state “esposte”, nel 2009, al Castello di Capalbio in una singolare mostra collettiva, “Capalbio Ispira”. Per la partecipazione a questo evento è gradita la prenotazione. L’Aperitivo poetico con buffet ha un costo di 7 euro.


Casa Internazionale delle Donne

Via San Francesco di Sales 1
Prenotazioni: tel. 06.68892465
www.casainternazionaledelledonne.org

www.donnedicarta.org

Il Ristorante Luna e l’altra – gestito da Laura Patrizia Tancredi – è uno spazio nel cuore del rione Trastevere dove mangiare genuino, è un rifugio, un porto, un vero ristoro per chi è stanco del mondo fuori. E’ un luogo pensato per le donne che si siedono a progettare, a lavorare, a chiacchierare. Luna e l’altra tutte le sere osserva le donne, le nutre, le ascolta, apparecchia conversazioni, porta in tavola le loro emozioni. Ha pareti gialle e arancio, dieci tavole e due gatte. Fa i carciofi alla giudia perchè gli mettono allegria! Ospita le donne più belle del mondo e le vuole di tutti i colori…e di tutti i pensieri. Parla le lingue di tutto il mondo e se non ricorda qualche parola va a cercare il vocabolario in cucina: un piatto di orecchiette al gorgonzola sa farsi sempre capire! Luna e l’altra è una piccola casa in una casa più grande, Internazionale, delle donne. www.casainternazionaledelledonne.org

L’Associazione Donne di Carta nasce a ottobre del 2008 con l’intento di costruire una rete di solidarietà tra tutti gli attori della filiera editoriale. Come formula attiva della promozione della lettura viene utilizzata l’esperienza delle Persone Libro, progetto ideato a Madrid da Antonio Rodriguez Menendez (Proyecto Fahrenheit 451 las personas libro) e di cui l’associazione diventa portavoce in Italia. Sono persone che imparano a memoria brani di libri e li portano in giro dicendoli ad alta voce tra la gente: un repertorio orale che ad oggi contempla oltre 200 brani. Il viaggio delle Persone Libro ha portato lontano, fino all’ideazione di una Carta dei Diritti della Lettura – pubblicata da Il Caso e il Vento – che ha ricevuto una medaglia di rappresentanza del Presidente Napolitano. Per accogliere un’idea di lettura sempre più ampia e interdisciplinare prende forma l’Accademia della Lettura, ultima creatura dell’Associazione, un laboratorio itinerante di proposte e di eventi culturali elaborati e realizzati in collaborazione con tutti i soggetti che credono nel valore della Bibliodiversità. www.donnedicarta.orgpersonelibrodonnedicarta.wordpress.com

Aggiungi un commento








Articoli correlati: