Profilo di Alka

RSS Feed di Alka

Seo Junior e blogger per hobby. Filosofo disoccupato per lavoro. Chitarrista di strada con gli amici.

Nome: Alka
Iscritto/a dal 2012-11-16
Sito: http://alkahest.it/

La ruota dei libri di Agostino Ramelli, l’ingegnere che forse immaginò l’ipertesto nel XVI secolo

Ruota dei libri di Agostino Ramelli

La curiosa storia in cui mi avventuro quest’oggi inizia in un picolo paese affacciato sul lago di Lugano, Ponte Tresa. Lì nacque, nel 1531, Agostino Ramelli. Appassionato di matematica ed architettura, di lui sappiamo che visse alla corte del ‘Medeghino’, temibile condottiero, quest’ultimo, passato alla storia per le notevoli imprese militari la cui fama si diffuse in tutta la penisola ma anche, così dicono, per l’indole turbolenta ed il violento carattere evidente già in adolescenza. Medeghino, ‘piccolo medici’, è un forse poco appropriato nomignolo derivatogli… Leggi tutto

La mostra di Frida Kahlo, comunque la pensiate, un po’ d’aria fresca

Visto che su questo blog si era parlato di Frida Kahlo, ho deciso di raccogliere alcune impressioni sulla mostra a lei dedicata, allestita alle Scuderie del Quirinale di Roma dal 20 marzo al 31 agosto. La mostra è assolutamente valida, mi fa piacere quindi consigliarne la visione a tutti. In particolar modo a chi, come me, a Roma ci vive. Roma è una città immersa nell’arte classica sia in senso stretto, sia in termini più genericamente culturali. La storia di Roma, assieme a quella greca, è “il classico” per eccellenza. Buona parte della cultura legata alla… Leggi tutto

Italia: lettera ad un figlio non ancora nato

Tesoro mio, devo dirti la verità, temevo un po’ questo momento. Sapevo che sarebbe arrivato, che un giorno mi avresti chiesto: ma cos’è l’Italia? Amore mio, è difficile da spiegare. In effetti tuo padre ti ha raccontato tanto della sua vita, e lo stesso ha fatto tua madre. Ma ti abbiamo parlato poco di quello che è accaduto attorno a noi. Ci provo adesso. Allora…io, tua madre, tua nonna, siamo nati in Italia. Anche Gianluca, anche Domenico, anche Lorenzo, sono nati in Italia. L’Italia è stato un posto molto strano. Una nazione molto particolare, dalla storia… Leggi tutto

500 giovani per la cultura: il bando e le polemiche

Tra pochi giorni saranno aperte le candidature per il bando noto come “500 giovani per la cultura”. Di cosa si tratta? Il bando serve alla “selezione di cinquecento giovani laureati da formare, per la durata di dodici mesi, nelle attività di inventariazione e di digitalizzazione del patrimonio culturale italiano, presso gli istituti e i luoghi della cultura statali.” Per tale “formazione” di un anno (600 ore complessive) è prevista una indennità di partecipazione di 5000 Euro. La domanda di partecipazione deve essere inviata online entro il 14 febbraio… Leggi tutto

Appunti sul concetto di lavoro, tra politica e società

La lunga crisi economica che stiamo vivendo ha in Italia, e nel resto dell’occidente, un effetto drammatico, una grave crisi del mercato del lavoro. In Italia, sostanzialmente, è diventato difficile trovare un lavoro, di qualsiasi tipo. Oltre a causare grandi difficoltà a chi cerca lavoro la crisi colpisce anche chi lavora; ed in molti casi i posti di lavoro sono a rischio licenziamento ed è comunque difficile riuscire a guadagnare cifre sufficienti alla sussistenza. Tale mancanza di lavoro sta facendo emergere, in controluce, l’importanza del lavoro nella vita di… Leggi tutto

Conguaglio Eni – Fase 1 – Il colpo al cuore

Perdonatemi una breve digressione non propriamente culturale… Ieri sera tardi me ne tornavo a casa dopo una giornata di lavoro faticosa ma conclusa serenamente a cena dal mio collega ed amico. Ero di buon umore, la giornata era stata niente male e poi, lunedì me ne vado in vacanza, la prima da laureato. Arrivo al portone di casa da cui si intravede la cassetta delle lettere, una busta si affaccia minacciosa dalla mia buca. Vengo colto dal leggero brivido che mi accompagna da quando vivo da solo ogni volta che vedo che c’è posta per me. La busta comunque non è… Leggi tutto

Volevo solo dare un esame…

Tracce di Studio

Internet e l’università Avevo preparato un esame di storia contemporanea da non frequentante. Il programma e le date degli appelli li avevo presi da internet sul sito della facoltà di storia de La Sapienza. Dieci giorni prima dell’esame vado a prenotarmi in facoltà (la prenotazione online a storia ancora non funzionava). Ma davanti alla porta del professore una brutta notizia: l’esame lo possono sostenere solo gli studenti con i cognomi compresi tra M e Z. Il mio cognome inizia per F. Il professore non è in aula quindi torno a casa e gli invio una mail con… Leggi tutto

I Turbamenti del giovane Torless di Robert Musil

Tracce di Studio

La forma del testo Modello comunicativo: romanzo Genere: romanzo di formazione, largamente autobiografico Stile: espressionista Le strutture narrative e i personaggi Intreccio: E’ molto semplice, segue infatti lo svolgersi della storia. Viviamo con l’autore ogni passo del protagonista, veniamo a conoscenza degli eventi solo quando ne viene a conoscenza Torless. In alcuni punti Torless ricorda degli avvenimenti anche se sono, quasi sempre, solo brevi citazioni di sensazioni provate in precedenza. Ad esempio nelle prime pagine del libro ci viene spiegato il… Leggi tutto

Robert Musil – Vita e opere

La vita Robert Musil nacque a Klagenfurt nel 1880 e morì a Ginevra nel 1942. Si trasferì nell’odierna Brno (Brunn) nel 1890, nel cui Politecnico insegnava il padre, ingegnere. Compiuti gli studi liceali nel collegio militare di Mahrisch-Weisskirchen, nel 1901 si laureò in ingegneria meccanica. Si trasferì 3 anni dopo a Berlino e qui si iscrisse alla facoltà di filosofia laureandosi nel 1908 con una tesi su Mach. Il suo primo romanzo, “I turbamenti del giovane Torless” è del 1906. Svolse vari lavori (bibliotecario, redattore editoriale, impiegato) e… Leggi tutto

Il progetto Manuzio

Tracce di Studio

L’ambizioso progetto Manuzio dell’associazione Liber Liber ha reso disponibili gratuitamente moltissimi libri tra cui grandi classici come il Decameron, I promessi sposi, la Divina Commedia, L’origine dell’uomo di Darwin e l’Iliade e ¬ l’Odissea. Un libro disponibile anche in formato telematico dà dei vantaggi considerevoli nello studio, soprattutto nella ricerca all’interno di un testo. Si possono infatti trovare velocemente parole e termini specifici ed appuntare interi brani con un semplice copia e incolla. Il progetto Manuzio, come tutti quelli di… Leggi tutto

Stefano Rosso – Discografia e testi

Stefano Rossi, in arte Stefano Rosso, nasce a Roma il 7 dicembre del 1948. Divertente, ironico ed acuto cantautore romano costruisce il suo stile nei night e nelle osterie della capitale. E’ solito, nei suoi brani, accompagnarsi con la chitarra che suona con ottima tecnica (è amante del finger picking). I testi spensierati e molto belli raccontano spesso storie di vita quotidiana con franchezza ed originalità. Discografia 1977 Una storia disonestà 1978 …e allora senti cosa fo… 1979 Bioradiofotografie 1980 Io e il signor rosso 1981 Vado prendo l’America e… Leggi tutto