tredici-serie-tv-hannah-baker maggiorelli-attacco-arte-bellezza-negata zurlini - deserto dei tartari Turner - Tempesta di neve andrea branzi - museo nivola - la-metropoli-primitiva Ai Weiwei - giubbotti berlino marina-abramovic Capa-Picasso non-tengo-famiglia Ruota dei libri di Agostino Ramelli Basilica-di-Santa-Croce-Lecce Gino De dominicis - Calamita cosmica Senza Titolo, 1969, Galleria L'Attico Roma Maschera di Agammenone Salvador Dali Billie Holiday Ritratto di Tristan Tzara la prima fotografia di Hitler - Gente sul ponte Claude Monet - Impression, soleil levant Wislawa Szymborska e Kornel Filipowicz

Il Decameron di Boccaccio: le tematiche fondamentali

Waterhouse - Decameron

Una delle opere letterarie più rilevanti del Trecento italiano è il Decamerone o Decameron. Questa raccolta di cento novelle scritta da Giovanni Boccaccio nel corso del XIV secolo rappresenta una testimonianza importante di quella particolare fase evolutiva della letteratura italiana che vede l’affermazione della prosa in volgare, un fenomeno che negli anni successivi si andrà sempre più consolidando. Non è un caso se all’interno di questo progetto creativo l’autore faccia uso del volgare per narrare una serie di valori legati alla classe sociale che in quel… Leggi tutto

Il deserto dei Tartari di Dino Buzzati. Un classico del Novecento italiano

zurlini - deserto dei tartari

È il 1940 quando viene pubblicato Il deserto dei Tartari, il romanzo di Dino Buzzati che diverrà una delle opere letterarie più emblematiche prodotte dal Novecento italiano. Che si tratti di un romanzo con dei tratti unici e innovativi è chiaro dalle prime righe della narrazione che introducono il lettore in un’atmosfera particolare, ai confini di un luogo che potrebbe essere “ovunque e da nessuna parte” a causa della sua surreale e metaforica indefinitezza. Qui arriva Giovanni Drogo, il protagonista del romanzo, un tenente inviato in servizio presso la Fortezza… Leggi tutto

Premio “De Gustibus” prima edizione 2016/2017 Concorso nazionale letterario per racconti brevi e graphic novel

Si parte da Treviso, ma per quanto possa sorprendere, De Gustibus è un “vero” concorso letterario nazionale per racconti brevi e graphic novel. Ogni anno sceglieremo il “gusto” di un prodotto o un servizio di eccellenza, caratterizzato da originalità, innovazione, creatività. Intendiamo così promuovere il lavoro di microimprese o giovani professionisti la cui attività sia caratterizzata. A quel gusto dovranno ispirarsi i partecipanti al concorso che ci invieranno le loro opere. Il “gusto” scelto per quest’anno è quello del caffè. Il tema del concorso infatti è… Leggi tutto

Un mercato in continuo sviluppo: quello dell’intrattenimento e degli incontri online

Si sa che il web al giorno d’oggi offre una molteplicità di servizi che fanno parte dell’ampio e variegato mercato dell’intrattenimento on-line. Secondo delle stime compiute di recente dagli analisti, soprattutto nell’ultimo decennio è cresciuta sensibilmente la domanda di questa tipologia di servizi da parte degli utenti di tutto il mondo. In Italia, per esempio, sono milioni gli utenti che usufruiscono dei servizi proposti da siti di incontri single. Che soltanto questo settore riesca a produrre ogni anno circa 300 milioni di euro di introiti per gli addetti ai lavori…. Leggi tutto

Due parole sui relè

relè ritardo diseccitazione

Un relè è fondamentalmente un interruttore elettromeccanico, costituito da una bobina (elettromagnete) che alimentata comanda uno o più contatti, chiudendoli o aprendoli. Se il relè è di tipo monostabile i contatti ritornano nella condizione iniziale non appena viene tolta l’ alimentazione alla bobina. In base alla condizione che assume con la bobina a riposo un contatto può essere normalmente aperto (NA) oppure normalmente chiuso (NC).       Se è di tipo bistabile i contatti cambiano condizione quando la bobina viene… Leggi tutto

Il Mosè di Michelangelo a San Pietro in Vincoli

tomba di Giulio II - Michelangelo

Tra le opere d’arte più celebri che la cultura occidentale abbia elaborato e restituito alla contemporaneità c’è il Mosè di Michelangelo. Si tratta di una scultura in marmo datata al biennio 1513-1515 che è attualmente conservata tra le mura della basilica romana di San Pietro in Vincoli nello splendido quartiere Monti. La tomba di Giulio II di Michelangelo a San Pietro in Vincoli, Roma. Alta 235 cm, questa colossale scultura marmorea fa parte del mausoleo realizzato dall’artista per la tomba di Giulio II (1503-1513), il papa che ha commissionato il… Leggi tutto

Introduzione alla Divina Commedia di Dante – Struttura e informazioni generali

Dante e il suo poema - Divina Commedia

Secondo la maggior parte degli studiosi, la Divina Commedia, una delle opere più note e rilevanti della produzione medievale, sarebbe stata composta tra il 1304 e il 1321. Il titolo originale di questo capolavoro letterario sarebbe Comedìa e si tratta di un poema in volgare fiorentino e in terzine incatenate di versi endecasillabi composto da Dante Alighieri. Oggi la Divina Commedia è tradotta e letta in tutto il mondo e rappresenta un testo fondamentale per conoscere le tappe evolutive della letteratura italiana sia sotto il profilo compositivo, stilistico ma anche… Leggi tutto

Il visconte dimezzato di Italo Calvino

calvino-il-visconte-dimezzato

È il 1952 quando viene pubblicato un romanzo breve di Italo Calvino dal singolare titolo “Il visconte dimezzato”. Si tratta di un’opera letteraria che andrà a comporre la nota trilogia “I nostri antenati” accanto alle altre due pubblicazioni “Il cavaliere inesistente” e “Il barone rampante”. Il romanzo è ambientato nella cornice storica di fine Cinquecento, periodo della storia moderna attanagliato dai conflitti religiosi, in una terra desolata e distante come quella boema, dove ha luogo la guerra contro i Turchi. Al centro della narrazione c’è un… Leggi tutto

Le ultime lettere di Jacopo Ortis di Ugo Foscolo

Ugo Foscolo - Ultime lettere di Jacopo Ortis

Tra le opere più significative di Ugo Foscolo, celebre poeta e scrittore italiano vissuto nel corso dell’Ottocento, merita una particolare attenzione per forma e contenuti “Le ultime lettere di Jacopo Ortis”. È questo il titolo di un’opera che viene considerata il primo romanzo epistolare della storia della letteratura italiana. L’idea di un romanzo di questo tipo in cui trovassero espressione vicende reali e di fantasia era presente nello spirito dello scrittore già nel 1796 ma fu solo due anni dopo che il progetto si concretizzò con l’editore Jacopo… Leggi tutto

Gente di Dublino di James Joyce – Introduzione alla lettura

Gente-di-Dublino - James-Joyce

Con lo pseudonimo di Stephen Daedalus, lo scrittore irlandese James Joyce pubblica nella prima metà del Novecento una raccolta di quindici racconti brevi il cui titolo originale è The Dubliners. Gente di Dublino, appunto, esce nel 1914 pubblicato da Grant Richards dopo ben tre cambi di editori diventando uno dei capolavori della letteratura contemporanea. I racconti erano stati scritti in precedenza, quando l’autore era poco più che un ventenne, tra il 1904 e il 1907. Alla base di queste iniziali titubanze da parte degli editori vi erano ragioni legate al contenuto… Leggi tutto

William Turner: giovinezza e formazione

Turner - Tempesta di neve

William Turner è stato uno dei più importanti artisti inglesi del romanticismo pur avendo iniziato il suo lavoro nel periodo periodo precedente nel tardo Rococò. Lavora per sessantanni ininterrottamente dimostrando la sua tenacia e genialità fino alla fine e proprio verso la vecchiaia negli anni quaranta dell’800 mette a punto il suo stile inconfondibile che lo rende un precursore assoluto dei movimenti impressionisti che nasceranno qualche decennio dopo a Parigi. J. M. W. Turner, Tempesta di neve, battello a vapore al largo di Harbour’s Mouth, 1842. Nel film a… Leggi tutto



Pagina 2 di 3812345...102030...Ultima »