Le città invisibili di Calvino

Dall’otto al dodici maggio si è svolta la ventisettesima edizione del Salone Internazionale di Torino, la più importante manifestazione italiana nel campo dell’editoria. Piena di novità e ricca d’incontri con personalità di grande fama, l’edizione 2014 ha sorpreso i partecipanti, scegliendo un tema centrale dalle infinite sfumature: il bene. Ogni giornata della manifestazione è organizzata nel dettaglio, caratterizzata da un programma che tocca ogni angolo della cultura. Tra gli scrittori citati, interpretati e letti nel corso dell’evento, ha ricoperto… Leggi tutto

21 GIUGNO: Il flash mob della cultura

Si sente spesso parlare di flash mob, fenomeno sempre più diffuso tra i giovanissimi e non solo. Solitamente per flash mob si intende il riunirsi in un luogo aperto al pubblico e particolarmente frequentato per realizzare qualcosa d’insolito, insieme a centinaia di perfetti sconosciuti. Il flash mob, tuttavia, può essere molto di più e rivelarsi un’occasione per realizzare qualcosa di utile oltre che coinvolgente: salvare la cultura. A questo scopo, l’associazione Caffeina Cultura ha indetto un flash mob diverso dal solito, che già vede coinvolte… Leggi tutto

Salone Internazionale del Libro di Torino, il paradiso dei lettori

Ubriacarsi di parole e copertine, annusare pagine fresche di stampa, ascoltare rapiti il proprio scrittore preferito mentre legge il suo ultimo romanzo. Ogni lettore appassionato sogna di trovarsi attorniato dai libri e da altri voraci lettori e può realizzare questo sogno al Salone Internazionale del Libro di Torino, che si terrà quest’ anno dal 8 al 12 maggio. Quasi cinquantamila metri quadri di opere letterarie, espositori, scrittori e novità che si susseguono ogni anno e che hanno fatto sì che Torino fosse nominata dall’Unesco, per l’anno 2006-2007, Capitale… Leggi tutto

In ricordo di Gabriel Garcia Marquez

Presidenti, scrittori, personalità della politica, comuni cittadini. Tutto il mondo si è fermato per i funerali di Gabriel Garcia Marquez, amatissimo scrittore colombiano, che ci ha lasciati pochi giorni fa, dopo una lunga malattia. Aveva giocato, Gabo, con la sua malattia, ad un certo punto tutti hanno pensato che si stesse riprendendo e avevo tirato un lunghissimo sospiro di sollievo; perdere Marquez non è solo lasciar andare via un Premio Nobel (ricevuto nel 1982), ma anche un simbolo del Sudamerica tutto. Padre del realismo magico, ha scritto “Cent’anni di… Leggi tutto

“Di tutte le ricchezze”, Stefano Benni torna al romanzo

L’ultimo libro di Stefano Benni è una storia leggera ma densa di significato, un po’ malinconica, dolce e poetica sulle infinite possibilità della vita, l’amore e la solitudine. “Di tutte le ricchezze” (Feltrinelli editore, 2013) ci fa entrare in un rapporto di intimità e confidenza con la vita solitaria di Martin, un professore universitario in pensione, studioso e poeta ritiratosi a vivere in una casetta ai margini di un bosco. Suoi compagni quotidiani sono il grosso cane Ombra, tutti gli animali bizzarri che popolano il bosco e con i quali Martin… Leggi tutto

L’imprevedibile viaggio di Harold Fry, il brillante esordio di Rachel Joyce

Un libro dolce, avvincente e venato di malinconia è il promettente esordio di Rachel Joyce: “L’imprevedibile viaggio di Harold Fry” pubblicato in Italia nel 2012 (Sperling & Kupfer). Narra una storia semplice, tenera, commovente con tratti di ironia che ha tutte le caratteristiche per restare nel cuore di molti lettori. Harold Fry, il determinato viaggiatore protagonista della storia, è un pensionato che vive in un tranquillo paesino inglese chiamato Kingsbridge. La sua è un’esistenza semplice e ordinaria costellata da qualche rimpianto e sofferenza di troppo… Leggi tutto

“La donna del piano di sopra” di Claire Messud

Nora Eldrige è la protagonista del libro di Claire Messud “La donna del piano di sopra” (2013, Bollati Boringhieri editore). Una donna sulla quarantina che ha rinunciato a buona parte delle aspettative che aveva per la sua vita e trascorre giornate di tranquilla ordinarietà ed insoddisfazione. Non è facile accettare di non aver amato davvero, non aver avuto figli, non essere diventata un’artista come avrebbe voluto, fare un lavoro che piace ma senza prospettive di crescita (è insegnante elementare) e comunque condurre una vita che avrebbe potuto essere molto… Leggi tutto

La vita segreta di Walter Mitty in libreria e al cinema

Walter Mitty è uno di quei personaggi che restano dentro e non si dimenticano, una persona come tante, con un’esistenza fatta di piccole certezze che rendono la vita più rassicurante e tranquilla ma anche più noiosa. Un piccolo eroe quotidiano che ha però come risorsa un grandissimo mondo interiore ed una fortissima capacità di immaginazione che lo porta a vivere nelle propria mente, sognando ad occhi aperti, tante avventure emozionanti degne di un super-eroe. Parliamo del protagonista di un libro – “La vita segreta di Walter Mitty” – scritto nel 1939 da James… Leggi tutto

Le fiabe di Luis Sepùlveda

Luis Sepùlveda è un notissimo autore cileno classe 1949 naturalizzato francese, cittadino del mondo ed autore di racconti e poesie apprezzatissimi e molto amati nel nostro Paese. Oltre ai libri destinati ad un pubblico adulto però anche la fiaba sembra essere un elemento a lui molto congeniale che gi consente di esprimersi al meglio e trasmettere concetti importanti, tanto da aver fatto finora tre incursioni in questo meraviglioso universo. Ha iniziato nel 1996 con “Storia di una gabbianella e del gatto che le insegnò a volare” per poi scrivere nel 2012 “Storia… Leggi tutto

Una riflessione sul debito – Dare e avere di Margaret Atwood

La recente ricerca di Adnkronos secondo cui solo 2 prestiti su 10, tra quelli chiesti dalle piccole aziende, vengono erogati con piena soddisfazione dei richiedenti conferma le note difficoltà all’erogazione del credito da parte delle banche. La notizia mi ha riportato alla mente un testo del 2008, Payback di Margaret Atwood, che affrontava il rapporto debito credito, che è alla base della problematica dei prestiti, in modo originale e personale. Uno dei meriti di Payback è proprio nell’intenzione complessiva del testo, quella di allargare la tematica del libro al di… Leggi tutto

I Turbamenti del giovane Torless di Robert Musil

Tracce di Studio

La forma del testo Modello comunicativo: romanzo Genere: romanzo di formazione, largamente autobiografico Stile: espressionista Le strutture narrative e i personaggi Intreccio: E’ molto semplice, segue infatti lo svolgersi della storia. Viviamo con l’autore ogni passo del protagonista, veniamo a conoscenza degli eventi solo quando ne viene a conoscenza Torless. In alcuni punti Torless ricorda degli avvenimenti anche se sono, quasi sempre, solo brevi citazioni di sensazioni provate in precedenza. Ad esempio nelle prime pagine del libro ci viene spiegato il… Leggi tutto



Pagina 3 di 512345