Un Mare di Poesia – premiazione IX edizione

Il prossimo 28 maggio 2017, con inizio alle ore 16, presso i locali del Teatro del Lido di Ostia (Rm), si svolgerà la premiazione della IX edizione del Premio Internazionale di poesia per bambini “Un Mare di Poesia”. Il concorso promosso dal movimento mondiale di poesia “Poetas del Mundo” è patrocinato da “Biblioteche di Roma” e “Ascom Litorale X Municipio”. I bambini finalisti provengono da tutta Italia e da Grecia, Croazia e Montenegro. Il Premio, libero e gratuito nella partecipazione, ha lo scopo di stimolare i più piccoli alla scrittura e di aggregare e unire nel… Leggi tutto

Introduzione alla Divina Commedia di Dante – Struttura e informazioni generali

Dante e il suo poema - Divina Commedia

Secondo la maggior parte degli studiosi, la Divina Commedia, una delle opere più note e rilevanti della produzione medievale, sarebbe stata composta tra il 1304 e il 1321. Il titolo originale di questo capolavoro letterario sarebbe Comedìa e si tratta di un poema in volgare fiorentino e in terzine incatenate di versi endecasillabi composto da Dante Alighieri. Oggi la Divina Commedia è tradotta e letta in tutto il mondo e rappresenta un testo fondamentale per conoscere le tappe evolutive della letteratura italiana sia sotto il profilo compositivo, stilistico ma anche… Leggi tutto

Ovidio: le opere sull’amore

Ovidio

Publio Ovidio Nasone nasce a Sulmona in Abruzzo il 20 marzo del 43 a.C. da una famiglia benestante. Si trasferisce a Roma per frequentare le più importanti scuole di retorica del tempo con l’idea di intraprendere in futuro la carriera politica. Successivamente, dopo una viaggio di formazione in Grecia, decide di non proseguire con la carriera forense ma di iscriversi al circolo letterario di Messalla Corvino. In questa circostanza incontra i più importanti poeti romani dell’epoca. Già in giovane età Ovidio raccoglie un notevole successo che lo accompagnerà per il… Leggi tutto

Il Canzoniere di Petrarca: introduzione alla lettura

Il-canzoniere-di-Petrarca

Una delle opere più celebri della letteratura italiana reca il titolo di “Rerum vulgarium fragmenta”, più conosciuto come “Il canzoniere”. L’autore di questi frammenti di cose in volgare, o popolari, è Francesco Petrarca. Ed è proprio lo stesso autore che definisce i contenuti di quest’opera “nugae”, ovvero cose di poco valore. Come si spiega la scelta di un titolo in latino, legato a una tradizione solida come quella classica, e l’adozione di una lingua così distante dagli stilemi aulici come il volgare? Manoscritto del ‘400 con l’inizio di ‘Voi… Leggi tutto

Blues in Sedici, Ballata della città dolente. Stefano Benni

STEFANO BENNI

Esiste un genere nella musica che si identifica col nome di “Blues”. Nella sua forma standard si caratterizza per una struttura ripetitiva di dodici battute e per la presenza delle Blue Note. Blues è sinonimo di tristezza, di nostalgia, e moti interiori. Il blues affonda le sue radici all’interno delle comunità afro-americane emigrate negli Stati Uniti nel Novecento. Perché sia importante questa premessa per presentare “Blues in Sedici, Ballata della città dolente”, di Stefano Benni appare chiaro sin dalle prime pagine della raccolta. Due movimenti,… Leggi tutto

Szymborska: vista con granello di sabbia

la prima fotografia di Hitler - Gente sul ponte

È il 1996 e a vincere il Premio Nobel è una poetessa che probabilmente, secondo quanto scrivono i giornali, è sconosciuta o quasi al panorama della letteratura mondiale. Wisława Szymborska è invece una delle figure più interessanti e importanti dell’età contemporanea. Non è affatto ignota al pubblico, ma siamo di fronte a un animo poetico particolarmente raffinato, elegante, sottile, che richiede una certa predisposizione all’ascolto per essere compreso nella sua essenza. La sua semplicità, quella apparente leggerezza con la quale riesce a toccare… Leggi tutto

Foscolo: la vita e le opere

Ugo_Foscolo

Fabre, Ritratto di Ugo Foscolo, 1813. Niccolò Ugo Foscolo nasce il 6 febbraio del 1778 in una delle isole del Mar Ionio, Zante. I luoghi in cui Ugo Foscolo vive sono oggetto di ispirazione per le sue opere, anche in relazione agli eventi sia positivi che negativi che lo travolgono. L’isola di Zante, sua terra nativa, è considerata da Foscolo “la culla della civiltà”, e basandosi sui sentimenti malinconici che essa gli infonde, anche per il suo paesaggio, dopo averla lasciata le dedica il sonetto “A Zacinto”. Primogenito di quattro fratelli, Foscolo è… Leggi tutto

Giovanni Pascoli: Vita e Opere

Vita di Pascoli Giovanni Pascoli, nasce a San Mauro di Romagna il 31 dicembre 1855, oggi la città è chiamata San Mauro Pascoli in suo onore. Giovanni nasce in una famiglia numerosa, è il quarto di dieci figli, il padre Ruggero Pascoli è amministratore della tenuta La Torre di proprietà di famiglie nobili, e viene fucilato per ragioni probabilmente politiche ed economiche, mai accuratamente chiarite, quando Pascoli ha 12 anni. Nel 1871, muore di meningite, il fratello Luigi, di seguito Pascoli si trasferisce insieme agli altri fratelli a Rimini dove frequenta… Leggi tutto

Vita e Opere di Giacomo Leopardi

Giacomo Leopardi nasce a Recanati (provincia di Macerata), il 29 giugno 1978, dal padre Monaldo, un conte, e dalla madre Adelaide dei Marchesi Antici. Casa Leopardi ospita una nutrita biblioteca di cui il conte Monaldo si prende molta cura, in questo contesto molto colto il piccolo Giacomo Leopardi, fin da bambino si appassiona alla lettura e allo studio di autori inglesi, francesi e greci, talmente tanto da preoccupare il padre che tentava di esortatlo a condurre una vita sociale più attiva. A. Ferrazzi, Giacomo Leopardi, Casa Leopardi, Recanati, 1820… Leggi tutto

Filippo Tommaso Marinetti – Vita e Opere

Filippo Tommaso Marinetti nasce ad Alessandria d’Egitto il 22 dicembre 1876, è noto come il fondatore del movimento futurista, prima avanguardia storica d’Italia, del XX secolo. Ad Alessandria d’Egitto, Filippo Tommaso Marinetti vive con i genitori, la madre lo incentiva a seguire la sua passione per la letteratura, e a soli 17 anni Marinetti fonda la sua prima rivista scolastica, “Papyrus”. Introducendo nel contesto scolastico i lavori scandalosi di Emile Zola, i gesuiti costringono Marinetti ad abbandonare l’istituto. Si trasferisce a Parigi dove nel 1893… Leggi tutto

Wyslawa Szymborska, un po’ di vita e di poesie

Szymborska - In rime banali - Per questo viviamo

Praticamente sconosciuta prima del Nobel del 1996, Wyslawa Szymborska è oggi considerata una delle figure più eminenti della cultura polacca. Wyslawa nasce a Bnin il 2 luglio del 1923; pochi anni più tardi, nel ’29, si trasferisce assieme alla famiglia a Cracovia, dove inizierà gli studi pochi anni più tardi e dove vivrà per tutta la vita. Perde il padre Wincenty a tredici anni. La sua vita, come quella di tutti i polacchi di quegli anni, è segnata dalle drammatiche vicende della nazione. Il primo settembre del 1939 Hitler invade la Polonia dando inizio, di fatto,… Leggi tutto



Pagina 1 di 3123